Comune di Cosenza

Città dei Ragazzi

Teatro Rendano
Città di Cosenza
Città dei Ragazzi
Home Page » Città dei Ragazzi
.

logo città dei ragazzi

 
 
 
 
 
Summer edition 2015
Il servizio di intrattenimento estivo – Summer Edition - è attivo dal 15 giugno 2015 ed è fruibile ad orario continuato, dalle 07.30 alle 17.00.

Summer Edition intende offrire ai bambini e ai ragazzi dell’intera area urbana proposte qualificate e di spessore per il tempo libero durante il periodo delle vacanze scolastiche: un tempo in cui cresce la voglia di sperimentare in un contesto votato alla aggregazione e alla condivisione. Il servizio si connota come una proposta di massima utilità per le famiglie che lavorano e che hanno la necessità di immaginare i loro figli in un luogo in grado di garantire loro sicurezza e concrete opportunità di crescita e consente lo sviluppo pieno di un percorso educativo finalizzato all’acquisizione di nuovi strumenti relazionali e cognitivi, in un clima improntato all’ascolto, allo scambio, al confronto, alla socializzazione, alla sperimentazione ed al sano e meritato divertimento.

Il servizio è attivo dal 15 giugno al 31 luglio dal lunedì al venerdì e secondo due tipologie di orario:
dalle 7,30 alle 14 oppure dalle 7,30 alle 17.

Le iscrizioni sono aperte in orario di segreteria (dal lunedì al venerdì, dalle ore 8.00 alle ore 17.00)

Indirizzo:
Via Panebianco, 87100 Cosenza
Telefono: 347.3943852
Nuovo ingresso: Lato Via Panebianco

Per tutte le informazioni su attività, servizi e costi e per scaricare la modulistica: www.cittadeiragazzi.net
 info@cittadeiragazzi.net
Città dei Ragazzi social:

Storia e Attività

Città dei RagazziLa Città dei Ragazzi del Comune di Cosenza, inaugurata nel novembre del 2003, è uno spazio pensato per i bambini ed i ragazzi del territorio fino ai 14 anni di età, per le loro famiglie, nonché per gli istituti scolastici di ogni ordine e grado.
Essa risulta essere la più grande area per i giovani attualmente esistente in Italia, sede naturale di una solida politica sull'infanzia e l'adolescenza diretta ad assicurare agli utenti partecipazione, diritti, opportunità, relazioni significative e volta a favorire e sostenere il loro senso di cittadinanza attiva.
Si configura come una risorsa stabile ed integrata nel tessuto sociale, caratterizzata da una notevole varietà e articolazione di funzioni, che costituisce il punto di arrivo del percorso socio-culturale che questa Amministrazione ha avviato, da tempo, nel campo delle politiche per l’infanzia e la cittadinanza attiva. È, dunque, un centro polivalente, dotato di una pluralità di offerte (espressive, ricreative, formative e socializzanti) che privilegia, in particolare, la dimensione di gruppo e lo sviluppo della comunicazione interpersonale.
La struttura, e tutte le attività che propone, non si posizionano in alternativa agli altri luoghi (formali ed informali) di aggregazione ma, in integrazione con questi, vogliono fornire risposte concrete e qualificate alle istanze ed alle esigenze espresse dall’utenza. La Città si colloca, quindi, in un’ottica di apertura a tutte le diverse esperienze del territorio.
I laboratori, inoltre, pur prevedendo una precisa strutturazione, sono configurati come un insieme di esperienze estremamente flessibili (sfruttando bene le diverse possibilità garantite dalla suddivisione dello spazio in cubi), sempre alla ricerca di percorsi innovativi, partecipati e di qualità.

Costruita con fondi Urban, è costituita da quattro padiglioni ed estesi spazi verdi, per una superficie complessiva di circa 33.000 metri quadrati.

Il primo cubo, Bianco, è deputato all'accoglienza, alla segreteria organizzativa, all’amministrazione.

Il cubo Azzurro è la ludoteca e l'area delle attività manipolative ed artistiche, dei laboratori di musica e di giardinaggio. Uno spazio in cui il diritto inalienabile al gioco, in tutte le sue forme ed in tutte le sue potenzialità educative, trova una risposta strutturata. È il luogo del fare e dello sperimentare, dei laboratori e della creatività.

Il cubo Rosso, invece, è l'area delle attività motorie e psicomotorie e della danza. Gli interventi sono finalizzati a sollecitare la curiosità di giocare con il proprio corpo, di esplorare le proprie possibilità di movimento per entrare in relazione con gli altri e con contesti diversi. Nel cubo rosso si tengono poi laboratori ludo-didattici, anche in lingua inglese.

Il cubo Giallo, infine, è l'area della comunicazione, dello spettacolo e della scienza: dalla rete alla televisione ed alla radio, dalla musica al teatro al cinema e alla ludoscienza, i più giovani si confrontano in prima persona con i nuovi media, le nuove tecnologie e le diverse forme espressive, in un rapporto attivo, costruttivo e critico ed in uno spazio aggregante.

Circa 12.000 mq di verde, inoltre, contornano i quattro cubi ed offrono infinite possibilità di intrattenimento, di gioco e di didattica. La piazza centrale, per le sue dimensioni, rappresenta una insostituibile risorsa per le attività e per lo sviluppo di relazioni libere. In un periodo in cui diventa sempre più complesso il rapporto fra il bambino e gli spazi aperti della città, sempre più difficile il gioco di strada, la piazza è il luogo deputato al recupero delle caratteristiche ludiche, creative, esplorative proprie degli spazi non circoscritti e tutti da inventare.

In sintesi, la “Città dei Ragazzi” è caratterizzata dai seguenti elementi:
- destinatari principali ben definiti: i bambini e i ragazzi (4-14 anni), in condizione di "normalità" o di "rischio";
- accesso libero: chiunque può usufruire dei servizi offerti dalla struttura;
- metodologia efficace: si privilegia una pedagogia attiva e in particolare l'animazione socio-culturale;
- funzione educativa, culturale e di socializzazione: la funzione specifica attraverso cui il servizio persegue i propri scopi è la promozione della socializzazione in gruppo, intesa come sviluppo di esperienze che favoriscano l'incontro, lo scambio, l'incremento di competenze sociali;
- finalità preventiva: l'attenzione al disagio e la prevenzione aspecifica del disadattamento contraddistinguono questa esperienza, caratterizzandola rispetto ad altre iniziative puramente ricreative o culturali.
I laboratori, inoltre, pur prevedendo una precisa strutturazione, sono configurati come un insieme di esperienze estremamente flessibili (sfruttando bene le diverse possibilità garantite dalla suddivisione dello spazio in cubi), sempre alla ricerca di percorsi innovativi, partecipati e di qualità.

Condividi questo contenuto

- Inizio della pagina -

Il portale del Comune di Cosenza è un progetto realizzato da Internet Soluzioni S.r.l. con la piattaforma ISWEB - Content Management Framework

Responsabile del Procedimento di Pubblicazione - Privacy - Note legali - Posta Elettronica Certificata - IBAN - Fatturazione Elettronica

Piazza dei Bruzi, 1 - 87100 Cosenza - Telefono +39.0984.8131 +39.0984.813217

Partita Iva: 00314410788 - Codice Fiscale: 00347720781

Il progetto Comune di Cosenza è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it