Comune di Cosenza

(e. scrivano) Fino all'8 gennaio la Mostra sull'Archeologia informatica a Palazzo Arnone

I Bronzi in Corso Mazzini
Città di Cosenza
Notizie
Home Page » Canali » Archivi » Notizie » lettura Notizie e Comunicati
.
(e. scrivano) Fino all'8 gennaio la Mostra sull'Archeologia informatica a Palazzo Arnone
01-01-2012

A Palazzo Arnone resterà aperta al pubblico fino all'8 gennaio prossimo la Mostra “Un viaggio nella preistoria dei videogiochi”, che si occupa di “archeologia informatica, arte postale e non” ed ha il patrocinio anche del Comune di Cosenza.
In esposizione sono i primi videogiochi, ospitati insieme alle console originali dell'epoca, che hanno invaso il mercato domestico negli anni '70 e '80. Tutte le console sono funzionanti e liberamente utilizzabili dal pubblico.
Notevole l'interesse che la Mostra ha già suscitato soprattutto nel pubblico più giovane. Da qui la decisione di prorogare di una settimana l'esposizione.
“I primissimi giochi elettronici – evidenziano gli organizzatori - ricalcano i divertimenti del mondo reale, come il ping pong. Da allora l'industria del divertimento videoludico è cresciuta a dismisura, al punto che oggi le vendite di videogiochi superano in molti casi quelle dei biglietti delle sale cinematografiche. L'ultima generazione di console domestiche (Nintendo Wii, Sony PS3, Microsoft Xbox) ha portato al sorpasso anche sull'industria musicale. Nel 2007 sono state vendute ottanta milioni di console in tutto il mondo per una cifra complessiva di 9,8 miliardi di euro.”
Facile prevedere – sempre secondo gli esperti informatici- che “il videogioco sarà il prossimo medium ad essere considerato una forma d'arte a se stante”.
I visitatori avranno modo di accostarsi anche alla Mail Art. Si tratta di “una pratica artistica che consiste nell'inviare per posta a uno o a più destinatari cartoline, buste e simili rielaborate artisticamente.” Quelle in esposizione si occupano, ovviamente, di videogiochi.

Giorni ed orari di apertura della Mostra: dal martedì alla domenica dalle 10 alle 18.
Gruppi e scolaresche possono prenotare una visita guidata scrivendo a museo@verdebinario.org o telefonando al numero 347/2107281.

 

Condividi questo contenuto

Notizie e Comunicati correlati

bocs art artisti 1
28-03-2017 -
In vista della prossima edizione del Progetto “BoCs Art” sulle residenze artistiche internazionali, ....
bocs art
23-03-2017 -
Offrire servizi, opportunità formative e promozionali a favore dei giovani che operano nei campi ....
14-03-2017 -
Il Museo dei Brettii e degli Enotri, approssimandosi la conclusione della mostra “Modernolatria” ....
RiarTeco
13-03-2017 -
Sabato 18 Marzo alle ore 11,00 si terrà a Villa Rendano la prima tappa della mostra collettiva ....
Museo Brettii
06-03-2017 -
Si rinnova anche per il mese di marzo, al Museo dei Brettii e degli Enotri, la fortunata iniziativa “Archeologia ....
archeologia in rete
24-02-2017 -
L'iniziativa del Museo dei Brettii e degli Enotri di ospitare periodicamente i direttori dei musei della ....
clown
23-02-2017 -
Tutto pronto per l'edizione 2017 del Carnevale, caratterizzato quest'anno dalla sinergia tra l'Amministrazione ....
foto sindaco occhiuto
22-02-2017 -
“I dati diffusi oggi da Openpolis sulla spesa per la Cultura da parte dei Comuni italiani ci inorgogliscono ....
21-02-2017 -
Ultimo appuntamento di febbraio con i seminari del ciclo “In rete per l'archeologia” che ....

Eventi correlati

Data: 07-06-2015
Luogo: Museo dei Brettii e degli Enotri

Immagini correlate

Grande Metafisico di Giorgio De Chirico
San Giorgio e il Drago di Salvador Dalì
Il lupo della Sila di Mimmo Rotella
Grande Cardinale in piedi di Giacomo Manzù
- Inizio della pagina -

Il portale del Comune di Cosenza è un progetto realizzato da Internet Soluzioni S.r.l. con la piattaforma ISWEB - Content Management Framework

Responsabile del Procedimento di Pubblicazione - Privacy - Note legali - Posta Elettronica Certificata - IBAN - Fatturazione Elettronica

Piazza dei Bruzi, 1 - 87100 Cosenza - Telefono +39.0984.8131 +39.0984.813217

Partita Iva: 00314410788 - Codice Fiscale: 00347720781

Il progetto Comune di Cosenza è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it