Comune di Cosenza

Fondo di rotazione etico-sociale "Il seminatore": per l'Assessore Pastore "è un'opportunità da valorizzare per i giovani fino a 40 anni"

Palazzo Caselli Vaccaro
Città di Cosenza
Notizie
Home Page » Canali » Archivi » Notizie » lettura Notizie e Comunicati
.
Fondo di rotazione etico-sociale "Il seminatore": per l'Assessore Pastore "è un'opportunità da valorizzare per i giovani fino a 40 anni"
assessore loredana pastore
16-02-2017

“Il Fondo di rotazione etico-sociale “Il Seminatore” è un'opportunità da valorizzare per i giovani fino a 40 anni, soprattutto in considerazione del fatto che uno dei maggiori elementi di problematicità che ostacola nel nostro territorio la nascita di imprese giovanili è proprio la difficoltà oggettiva di accesso al credito”.
Lo afferma l'Assessore alla crescita economica urbana e alle strategie attive per il lavoro del Comune di Cosenza Loredana Pastore che nei prossimi giorni convocherà un apposito tavolo di discussione e di informazione per mettere al corrente i giovani del territorio sulle finalità del fondo etico-sociale “Il Seminatore”, promosso dall'Arcidiocesi di Cosenza-Bisignano, guidata dall'Arcivescovo Francescantonio Nolè e incrementato dall'Amministrazione comunale. Traducendo concretamente la volontà del Sindaco Mario Occhiuto, il Comune di Cosenza ha, infatti, destinato al Fondo, già dal 2013, in virtù di una apposita convenzione, una cifra non da poco (50 mila euro).
Ora l'Assessore Loredana Pastore ha inteso movimentare le opportunità sottese al Fondo etico-sociale invitando i giovani di età compresa tra i 18 e i 40 anni a far conoscere, in un incontro che sarà convocato a breve, le loro idee per alimentare delle start up soprattutto nelle zone periferiche del territorio cittadino.
Il Fondo etico-sociale “Il Seminatore” è sorto per volontà della Curia arcivescovile che, attraverso l'Ufficio della Pastorale sociale e in sinergia con la Caritas, la Pastorale giovanile e con l'apporto del progetto “Policoro”, ha stipulato una convenzione con la Banca di Credito Cooperativo Mediocrati. L'istituto di credito, previa istruttoria tecnica, può concedere prestiti, per un massimo di 15 mila euro per ogni soggetto richiedente, per una durata tra i 18 e i 72 mesi. Il prestito è erogato sotto forma di mutuo chirografario con un tasso di interesse fisso, pari al 4% annuo.
Sono state 16 le nuove attività che negli ultimi anni hanno beneficiato di questo strumento a sostegno delle microimprese.
“Non esistono formule magiche per il lavoro. Occorre investire nell’intelligenza e nel cuore delle persone”. E’ questa la frase simbolo del Fondo di rotazione etico-sociale “Il Seminatore” e che anche l'Amministrazione comunale ha fatto propria.
Ed è in questa direzione che l'Assessorato alla crescita economica urbana, guidato da Loredana Pastore, intende procedere per aiutare i giovani che non hanno la possibilità di accedere al credito ordinario, a sviluppare le loro idee e i loro progetti.




 

Autore: Giuseppe Di Donna

Condividi questo contenuto

Notizie e Comunicati correlati

18-04-2017 -
“Apprendo con rammarico dello sciopero indetto dai giornalisti e dai poligrafici del quotidiano ....
- Inizio della pagina -

Il portale del Comune di Cosenza è un progetto realizzato da Internet Soluzioni S.r.l. con la piattaforma ISWEB - Content Management Framework

Responsabile del Procedimento di Pubblicazione - Privacy - Note legali - Posta Elettronica Certificata - IBAN - Fatturazione Elettronica

Piazza dei Bruzi, 1 - 87100 Cosenza - Telefono +39.0984.8131 +39.0984.813217

Partita Iva: 00314410788 - Codice Fiscale: 00347720781

Il progetto Comune di Cosenza è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it