Comune di Cosenza

Giornata della memoria: Assessore Machì partecipa venerdì a cerimonia promossa dall'Istituto Alberghiero per ricordare il sacrificio di Sergio De Simone, uno dei 20 bambini di Bullenhuser Damm

Duomo
Città di Cosenza
Notizie
Home Page » Canali » Archivi » Notizie » lettura Notizie e Comunicati
.
Giornata della memoria: Assessore Machì partecipa venerdì a cerimonia promossa dall'Istituto Alberghiero per ricordare il sacrificio di Sergio De Simone, uno dei 20 bambini di Bullenhuser Damm
25-01-2012


La giornata della memoria, così come è stata concepita dagli allievi dell’Istituto Alberghiero “Mancini” di Cosenza, racconterà, venerdì 27 gennaio, una storia singolare. E’ la storia del piccolo Sergio De Simone, un bambino napoletano, nato nel 1937 e deportato ad Auschwitz nel ’44, insieme a sua madre (una donna ebrea nata in Jugoslavia e sposata ad un napoletano imbarcato in Marina).
Ad Auschwitz, dopo essere stato lasciato per breve tempo con la madre, Sergio, insieme ad altri 19 bambini, di varia nazionalità, finì nelle mani di un folle medico, il dottor Joseph Mengele che, tesa loro una trappola, li utilizzò come cavie, al fine di eseguire i suoi esperimenti sulla tubercolosi.
In seguito, con l’arrivo degli alleati, quei venti bambini infettati con bacilli vivi, erano diventati alquanto “scomodi”. Così furono impiccati e cremati in una scuola di Anversa (la scuola di Bullenhuser Damm) affinché non restasse alcuna traccia di ciò che il folle medico aveva fatto su di loro.
A Sergio De Simone l’Istituto Alberghiero “Mancini” di Cosenza, dopo aver appreso la sua storia dalla lettura del libro “Meglio non saperlo” di Titti Marrone, giornalista del “Mattino” di Napoli, ha dedicato, già dal 2008, con l’approvazione dell’Amministrazione comunale, un piccolo giardino della memoria, in uno spazio attiguo alla scuola, in via dell’Autostazione.
E venerdì 27 gennaio gli allievi del “Mancini” ne rinverdiranno il ricordo nel corso di una cerimonia alla quale parteciperà l’Amministrazione comunale con l’Assessore alla formazione della coscienza civica e alla scuola Marina Machì e il dirigente del settore educazione Luigi Bilotto.
Gli studenti dell’Alberghiero prepareranno delle piccole corone di fiori bianchi che, alle ore 12.00, in via dell’Autostazione, saranno deposte sul prato del Giardino “Sergio De Simone”, in attesa che in futuro si possa provvedere anche alla collocazione di una targa in pietra che ricordi la storia del piccolo Sergio e di tutte le vittime della Shoah.




 

Autore: Giuseppe Di Donna

Condividi questo contenuto

Notizie e Comunicati correlati

Andrea Monda scrittore
02-12-2016 -
Un rocker che potrebbe salire in cattedra con la sola forza dell’esempio, del talento, del suo ....
cibiamoci di tradizioni
01-12-2016 -
Il cibo come elemento di relazioni e interazioni. Le tradizioni come specchio che riflette il passato ....
sotis e catizone
30-11-2016 -
Eva Catizone rappresenterà il sindaco Mario Occhiuto, il prossimo 7 dicembre, nella casa circondariale ....
fiera del disco
24-11-2016 -
Un’immersione totale nella storia della musica, una due giorni per riassaporare e riscoprire la ....
Palazzo di Città
21-11-2016 -
Sarà presentato mercoledì 23 novembre, alle ore 11,00, nel Salone di rappresentanza di ....
locandina manifestazioni per san francesco
18-11-2016 -
Si concludono domani, sabato 19 novembre, le iniziative promosse dal Comune di Cosenza, in collaborazione ....
una scena dello spettacolo l\'inferno è un\'altra co
17-11-2016 -
Patrocinato dal Comune e promosso dal Comitato di Cosenza della Società “Dante Alighieri”, ....
il villaggio degli elfi
16-11-2016 -
Si rimette in moto la macchina organizzativa di “Buone Feste cosentine”, il cartellone di ....
panoramica 1
15-11-2016 -
“Apprendo che dall’ultima selezione effettuata, la città di Cosenza non risulta tra ....
presentazione rivista clinicard news
15-11-2016 -
Un vero e proprio nuovo corso che partendo dalla sua storia e mantenendo ferma la sua connotazione di ....

Eventi correlati

Data: 20-03-2016
Luogo: Piazza dei Bruzi - Piazza Kennedy
Data: 16-10-2015
Luogo: Museo dei Brettii e degli Enotri
- Inizio della pagina -

Il portale del Comune di Cosenza è un progetto realizzato da Internet Soluzioni S.r.l. con la piattaforma ISWEB - Content Management Framework

Responsabile del Procedimento di Pubblicazione - Privacy - Note legali - Posta Elettronica Certificata - IBAN - Fatturazione Elettronica

Piazza dei Bruzi, 1 - 87100 Cosenza - Telefono +39.0984.8131 +39.0984.813217

Partita Iva: 00314410788 - Codice Fiscale: 00347720781

Il progetto Comune di Cosenza è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it